“Scrittori, vignettisti, illustratori e fumettisti, ma voi stronze non ne conoscete?!”
È questo lo slogan di “Il cielo in una… Stronza”, concorso bandito dall’associazione artistico – letteraria “Gli Occhi di Argo” e aperto a tutti coloro che nella loro vita si sono imbattuti in una “bella stronza” o in un falso “principe azzurro” e desiderano raccontare la loro disavventura amorosa attraverso un racconto o una vignetta sul tema “innamoramento e disinnamoramento, il rapporto di coppia in chiave comica-umoristica”.

È una risposta al maschilismo, una risposta efficace come solo l’umorismo sa essere: IL CIELO IN UNA… STRONZA giunge alla quinta edizione e diventa sempre più un’ironica opinione per sdrammatizzare la condizione femminile e dare nuove interpretazioni e soluzioni al disamore.
Racconti allegri e divertenti sul tema dell’amore e della sua fine, insieme a vignette satiriche e fumetti umoristici che illustrano il tema caro alla “Stronza” del disamore, una nuova ondata di opere sarà sicuramente in arrivo allo staff dell’associazione di Agropoli, che si pone come un “conforto e valido supporto” per scrittori, poeti e artisti emergenti che aspirano a una possibilità di espressione e di conoscenza.

I racconti (max 1800 spazi inclusi) e le vignette (formato jepg.), naturalmente inediti, devono essere inviati entro e non oltre il 5 settembre 2012, esclusivamente via e-mail all’indirizzo: occhidiargo@hotmail.it
I prodotti artistici giudicati idonei saranno inseriti GRATUITAMENTE nell’ “Antologia della Stronza”.
Inoltre, i racconti e le vignette dei finalisti saranno pubblicati su particolari segnalibri dedicati alla “Stronza”, in distribuzione gratuita, e parteciperanno alla serata conclusiva di pubblica lettura che si terrà in una località cilentana.
La partecipazione al concorso è gratuita.

Per aggiornamenti e maggiori informazioni: www.occhidiargo.blogspot.com