CHI SIAMO

Mondoscrittura è un’associazione culturale che si occupa di editoria portando avanti due realtà: l’agenzia di servizi editoriali e la casa editrice Edizioni Mondoscrittura. Dal 2013 organizziamo il Premio Letterario Città di Ciampino patrocinato dalla Città di Ciampino che mette in palio premi in denaro e pubblicazioni per gli autori emergenti.

Mondoscrittura nasce nel 2012 dalla passione per la narrativa di due donne che da sempre coltivano un sogno nel cassetto: pubblicare testi che sappiano distinguersi nel panorama editoriale italiano per cura, qualità e passione.

GRETA CERRETTI

Greta Cerretti nasce ad Abbadia San Salvatore (Siena) il 19 Settembre del 1975. La passione per la lettura e  la scrittura abita in lei fin dalla tenera età: a dieci anni custodiva gelosamente la tessera della biblioteca del paese, mentre a quattordici completava il suo primo romanzo. Laureata in Psicologia presso l’Università La Sapienza di Roma nel lontano A.A. 1999/2000, si specializza in Psicoterapie  Brevi Strategiche  nel 2005.
Alla “tenera” età di trentacinque anni, la passione mai sopita per la narrativa prende il sopravvento, sgominando per sempre gli articoli scientifici e le pubblicazioni accademiche. Si iscrive a un Corso di Scrittura Creativa presso l’UPTER di Roma, e gironzolando sul web scopre la piaga dell’editoria a pagamento, da cui ovviamente si tiene alla larga.
“La Catena”, il suo romanzo d’esordio, è pubblicato da Nulla Die nel 2011. Nel 2014 pubblica per Delos Digital il racconto di fantascienza “Effetti Collaterali” nella collana Chew-9. Seguono “Hypnosis” nella stessa collana, “Scrittura dispregiativa” per Odissea Digital, “Vite sotto vetro” per Passioni Romantiche, “Guerra Navajo” scritto a quattro mani con Alain Voudì per Trainville, e “Selva” per la nuova collana Storie Ardenti.
Per Mondoscrittura si occupa di valutazioni, recensioni ed editing, oltre che della logistica e dell’organizzazione dei Premi.

♦♦♦♦♦

ENRICA ARAGONA

1622405_10202911096799683_1322009524_oEnrica Aragona nasce a Roma sotto il segno del Leone, infilandosi di prepotenza tra l’assassinio di Aldo Moro e l’avvento di Papa Wojtyła. Perfezionista, purista,
integralista e pure un po’ stronza, romanista a tempo pieno, editor a tempo perso, sociopatica per natura e spocchiosa quanto basta, detesta la maggior parte delle persone essendone felicemente ricambiata.
Ha al suo attivo una sfilza pressoché infinita di partecipazioni in antologie di racconti e la pubblicazione di alcuni romanzi, alcuni sotto pseudonimo. Ha conseguito il diploma di primo livello “Come si scrive un libro” con Leconte Editore. Nel 2013, 2014 e 2015 è stata finalista al prestigioso premio Gran Giallo Città di Cattolica. Nel 2015, sempre per il Giallo Mondadori, è arrivata in finale al Premio Nebbia Gialla di Suzzara.

Per Mondoscrittura si occupa di valutazioni, recensioni, editing, grafica e realizzazione delle pubblicazioni, oltre che cura del sito web .