cop_vitesottovetro_1_mlVITE SOTTO VETRO
di Greta Cerretti
Women Fiction
ISBN 978-88-97960-09-6
Pagine 128
Viviana è una sportellista insoddisfatta, che guarda la propria vita attraverso il vetro del CUP. In una sola mattinata il suo precario equilibrio viene sconvolto: incontra dopo dieci anni l’ex e le viene proposto un cambio di mansione a stretto contatto con un fascinoso superiore. L’immaturità di Viviana riemerge con prepotenza, insieme a tutti i nodi mai sciolti. Ma l’amica Antonella è una voce fuori dal coro, e un grillo parlante privo di coscienza. I suoi modi poco ortodossi, spesso brutali, e la morte del pesce rosso, daranno a Viviana la scossa necessaria per riprendere finalmente in mano la propria vita.

Euro 10,00

 
 
 

cop_scrittura dispregiativa_nuova2SCRITTURA DISPREGIATIVA
di Greta Cerretti
Women Fiction
ISBN 978-88-97960-12-6
Pagine 152
Lei era tutto quello che non avrei mai voluto essere: trascurata, sciatta, probabilmente sola. Eppure mostrava il proprio cuore senza timore, e per questo la invidiai con tutta la forza che avevo.

Euro 10,00
 
 
 
 
 
 

SE IL CASTELLO TI VA STRETTO
di Greta Cerretti
Women Fiction
ISBN 978-88-97960-28-7
Pagine 266
Avete presente Cenerentola? Quella graziosa, povera donzella vessata da matrigna e sorellastre ma nonostante tutto buona e generosa? Ecco, dimenticatela. Perché Elena è proprio l’opposto: superficiale, egoista e frivola. Una che ha come massima aspirazione quella di fare la mantenuta.Eppure Elena ha parecchie cose in comune con la famosa orfanella. Anche lei nasce povera, e cresce in una borgata alla periferia di Roma tra miseria e degrado. E anche lei, come Cenerentola, ha la fortuna di incontrare un riccone: Luca, l’uomo in grado di realizzare tutti i suoi sogni. Colui che la porta a vivere in quartiere borghese circondata da calciatori e starlette. Solo che mentre la buona Cenerentola sposa il Principe e diventa Regina, la sconsiderata Elena lascia Luca per inseguire uno spiantato, con il risultato di ritrovarsi con il sedere per terra. In senso metaforico, si intende. Ma nemmeno troppo.A complicare la situazione c’è una vocina impertinente e fastidiosa, che non perde occasione di ricordare a Elena tutti i suoi fallimenti.
Euro 15,00