Pubblicato il

[CONCORSI] E se fosse un segno… 55a ed. Festa dell’Uva di Giovo (scad. 31/07/2011)

L’Assessorato alla Cultura, in collaborazione con la Biblioteca del Comune di Giovo, bandisce il concorso dal titolo:
“E se fosse un segno…”

ART. I
Il concorso è aperto a tutti e non richiede alcuna quota di partecipazione.

ART. II
Il concorso è articolato in una sola sezione: racconti brevi.
Vi possono partecipare autori italiani o stranieri, che abbiano compiuto il 18° anno di età.

ART. III
Sono ammessi al concorso solamente racconti inediti, mai premiati o segnalati in precedenti concorsi letterari e non coperti da diritti d’autore.

ART. IV
Ogni partecipante potrà presentare al massimo 2 opere. Ogni racconto dovrà essere redatto in lingua italiana, in copia dattiloscritta o a computer, su fogli formato A4. Ogni elaborato non dovrà superare le 4 cartelle, ciascuna con un massimo di 30 righe.

ART. V
La scadenza per la presentazione degli elaborati è fissata per martedì 31 luglio 2012 (farà fede la data del timbro di spedizione).

ART. VI
Ogni elaborato dovrà pervenire in 5 copie dattiloscritte, contrassegnate dal titolo dell’opera o da un motto.I dati personali (nome, cognome, indirizzo, luogo di nascita, telefono, e-mail) dovranno essere contenuti in una busta sigillata e identificata dal titolo dell’opera o dal motto, inserita in un plico con le 5 copie.

ART. VII
Il plico va spedito a mezzo posta, in busta chiusa e privo di segni di identificazione, oppure recapitato personalmente, al seguente indirizzo:
COMUNE DI GIOVO – Assessorato alla Cultura – Concorso letterario –
Via S. Antonio, 4 – 38030 GIOVO (TN)

ART. VIII
Gli elaborati saranno giudicati da apposita commissione, composta da: Antonia Dalpiaz, scrittrice e giornalista; Lilia Slomp Ferrari, scrittrice; Giovanni Giovannini, editore; Mara Pellegrini, insegnante; Novella Forner, bibliotecaria.
Il giudizio della giuria è inappellabile e definitivo.

ART. IX
La Giuria selezionerà i tre elaborati più significativi che saranno quindi premiati.
Il premio consisterà, per i primi tre classificati, in un soggiorno con pernottamento e prima colazione presso un agriturismo della zona, nei giorni di venerdì 21, sabato 22 e domenica 23 settembre, in occasione della 55^ edizione della Festa dell’Uva. Il 1° classificato inoltre avrà la possibilità di far parte della giuria durante la famosa sfilata dei carri allegorici della Festa dell’Uva, che si terrà domenica 23 settembre a Verla di Giovo.

ART. X
A sua discrezione ed insindacabile giudizio, oltre ai vincitori ufficiali, la giuria potrà segnalare altre opere di particolare rilievo.

ART. XI
I vincitori saranno contattati, telefonicamente o a mezzo posta elettronica, almeno una settimana prima della premiazione, che avverrà sabato 22 settembre ad ore 11, presso il Municipio di Giovo, in occasione della 55^ edizione della Festa dell’Uva.

ART. XII
La partecipazione al concorso sottintende l’autorizzazione all’eventuale pubblicazione delle opere presentate, senza aver nulla a pretendere come diritto d’autore. L’autore risponde sotto ogni punto di vista della titolarità dell’opera, liberando gli organizzatori da qualsiasi responsabilità legata alla paternità del racconto inviato.

ART. XIII
La partecipazione al concorso comporta la piena e incondizionata accettazione di tutte le norme previste nel presente regolamento.

ART. XIV
Contestualmente all’invio degli elaborati, gli autori autorizzano il trattamento dei dati personali ai soli fini istituzionali legati al concorso, ai sensi del Decreto Legislativo 196/2003. I dati raccolti non verranno in alcun caso comunicati o diffusi a terzi per finalità diverse da quelle del concorso stesso.

Per informazioni:
Biblioteca comunale di Giovo
Tel. e fax 0461/684735
e-mail: giovo@biblio.infotn.it